Vulcani

Vulcano Kilauea: foto dell'eruzione del 2018

Vulcano Kilauea: foto dell'eruzione del 2018



Le mappe e le foto di Kilauea sono dell'USGS Hawaiian Volcano Observatory.

Nuovo Lava Delta

Nuovo Lava Delta: I flussi di lava dalla Lower East Rift Zone sono entrati nell'oceano lungo la costa più orientale dell'isola. Dall'inizio dell'attuale ciclo di eruzione all'inizio di maggio 2018, sono stati costruiti circa 875 acri di delta di lava dove canali distributivi di lava cadono nell'oceano. Immagine dell'indagine geologica degli Stati Uniti.

Mappa del flusso di lava

Mappa del flusso di lava: Una mappa aggiornata del flusso di lava dell'area East Rift Zone, che mostra le posizioni di eruzione di fessure e i recenti flussi di lava. Nota la posizione dell'antica costa e il modo in cui l'isola è stata ampliata dai delta di lava. Mappa di USGS. Clicca per ingrandire.

Eruzioni dell'East Rift Zone

Alla fine di aprile 2018, piccoli terremoti hanno iniziato a scuotere la East Rift Zone del vulcano Kilauea, situata lungo il lato sud-orientale dell'isola delle Hawaii. Presto, furono registrati centinaia di terremoti, le eruzioni di fessure stavano bagnando la lava e i flussi di basalto costrinsero le persone nella comunità di Leilani Estates ad abbandonare le loro case.

Nelle settimane che seguirono, numerose fessure producevano lava e anidride solforosa gassosa. I flussi di lava hanno distrutto dozzine di case, danneggiato strade, abbattuto le linee elettriche e coperto migliaia di acri di roccia ignea.

L'attività quotidiana del terremoto è continuata durante le settimane. Il più grande terremoto è stato un evento di magnitudo 6,9. Ha danneggiato molti edifici sull'isola delle Hawaii e ha innescato numerose frane. È stato uno dei più potenti terremoti mai avvertiti nella catena delle Isole Hawaii.

Sabbia nera a Kilauea

Creazione di sabbia nera a Kilauea: Quando la lava fusa entra nell'oceano, la rapida caduta di temperatura la fa solidificare e poi si frantuma immediatamente in piccoli frammenti vetrosi. Questa è l'origine della sabbia di basalto nero che è ben nota alle Hawaii. La sabbia nera viene trasportata lungo la costa da correnti lungo la costa. I depositi di sabbia possono allargare le spiagge, creare barre di sabbia e chiudere le insenature. Nella foto sopra, il litorale è stato esteso verso il mare da uno spesso deposito di sabbia nera. La sabbia ha circondato una rampa della barca, rendendola inutilizzabile fino a quando le onde e le correnti rimuovono la sabbia, o fino all'intervento degli umani, o fino a quando viene erogata più sabbia nera per allargare la spiaggia nera. Immagine dell'indagine geologica degli Stati Uniti. Clicca per ingrandire.

Niente di nuovo per la catena delle isole Hawaii

Quello che stiamo vedendo oggi non è insolito per le isole Hawaii. Le isole si sono formate perché stanno viaggiando sulla piastra del Pacifico sopra il punto caldo delle Hawaii. In effetti, Lö'ihi Seamount, un vulcano sottomarino attivo che cresce al largo della costa meridionale dell'isola delle Hawaii, sarà probabilmente la prossima isola della catena di isole hawaiane.

Monitoraggio delle fratture della pavimentazione

Monitoraggio delle fratture della pavimentazione: Gli scienziati spesso contrassegnano e monitorano le fratture del marciapiede per segni di estensione, compressione o spostamento. Questi possono essere indicatori del movimento del magma in basso o riattivazione di una fessura vicina. Immagine dell'indagine geologica degli Stati Uniti. Clicca per ingrandire.

Voci di un crollo e uno tsunami?

Numerosi siti web hanno storie che ipotizzano che il fianco meridionale del vulcano Kilauea potrebbe essere instabile a causa del recente terremoto e dell'attività vulcanica. Le storie ipotizzano che il fianco sud potrebbe essere staccato lungo una faglia sotterranea ed è pronto a scivolare nell'oceano, producendo uno tsunami a livello del bacino.

L'indagine geologica degli Stati Uniti risponde che queste storie sono una speculazione totale.

"Non ci sono prove geologiche per i precedenti crolli catastrofici del vulcano Kīlauea che porterebbe a un grave tsunami nel Pacifico, e un evento del genere è estremamente improbabile in futuro sulla base del monitoraggio della deformazione superficiale."

Forti terremoti lungo il litorale delle Hawaii hanno prodotto in passato tsunami localizzati. I terremoti del 1868 (~ M8) e del 1975 (M7.7) produssero piccoli tsunami che causarono morti e feriti locali. Tuttavia, nessuno di questi eventi è stato catastrofico o ha causato un impatto a livello di bacino.

Lava Deltas instabile

Lava delta instabile: Le fessure parallele al litorale illustrano chiaramente l'instabilità di questo delta di lava vicino a Kapoho e Lots Vacation. Foto dell'indagine geologica degli Stati Uniti. Clicca per ingrandire.

Lava Incandescente

Lava Incandescente scorre dalla fenditura 8 nella East Rift Zone. La lava inizia la sua strada verso la costa in un canale arroccato costruito dal basalto che si è solidificato attorno alla fessura. Quindi scorre verso la costa, dove si tuffa nell'oceano per produrre il pennacchio di oziare visto la distanza. Foto dell'indagine geologica degli Stati Uniti. Clicca per ingrandire.

Entrata dell'oceano attraverso vapore e pioggia

Ingresso nell'oceano attraverso vapore e pioggia: Flussi intrecciati di lava producono un ampio ingresso oceanico lungo la costa sud-orientale delle Hawaii. La vista "nebbiosa" è causata dal vapore che sale dall'entrata dell'oceano e dalla pioggia che cade nel cielo mattutino. Foto dell'indagine geologica degli Stati Uniti.

Lava Hits Kapoho Bay

Lava Hits Kapoho Bay: La lava proveniente da Fissure 8 ha viaggiato lungo le valli del torrente ed è entrata nella baia di Kapoho il 3 giugno, producendo nuvole di vapore trasportate dall'isola attraverso il vento. Foto dell'indagine geologica degli Stati Uniti. Clicca per ingrandire.

Pele's Hair

Pele's Hair è il nome usato per ciocche di vetro vulcanico simili a capelli che a volte si formano in aree dove si verificano fontane di lava, cascate di lava e vigorosa attività di lava. Hanno una larghezza inferiore a 1/2 mm, ma possono raggiungere i due metri di lunghezza. Assomigliano a capelli umani castano-dorati nelle loro dimensioni, forma e colore. Sono un mineraloide formato dalla lava basaltica. Fotografia Creative Commons di Cm3826. Clicca per ingrandire.

Ash Plume al vertice di Kilauea

Ash Plume al vertice di Kilauea: La caduta dei livelli di lava nel cratere Halema'uma'u sulla cima del Kilauea ha facilitato diverse piccole esplosioni. I livelli di lava più bassi consentono alle acque sotterranee di interagire con il magma, provocando esplosioni che lanciano grandi rocce e producono colonne di cenere che si innalzano nell'atmosfera. La foto sopra mostra un pennacchio di cenere prodotto il 24 maggio che salì a un'altezza di 10.000 piedi e produsse lievi ceneri sottovento. Foto dell'indagine geologica degli Stati Uniti. Clicca per ingrandire.

tephra

tephra: La foto sopra mostra una porzione di Leilani Street, nella suddivisione Leilani Estates, dove la tephra proveniente da alte fontane di lava nella fessura 8 è stata portata sottovento. La tephra è basalto vescicolare. Immagine dell'indagine geologica degli Stati Uniti. Clicca per ingrandire.

Lava Flow incanalato

Flusso di lava canalizzato: Vista aerea della lava canalizzata che scorre da un'eruzione di fessura nella East Rift Zone di Kilauea il 19 maggio 2018. Foto dell'indagine geologica degli Stati Uniti. Clicca per ingrandire.

Lava Fountaining

Fontane di lava: Questa fotografia mostra la fontana di lava proveniente dalla fenditura del 22 maggio il 21 maggio. Per apprezzare quanto è alta la fontana di lava, osserva le dimensioni degli alberi di fronte al flusso di lava. Fotografia dell'indagine geologica degli Stati Uniti. Clicca per ingrandire.

Il primo ad Ashfall Advisory

Il primo ad Ashfall Advisory: Il National Weather Service ha pubblicato il primo avviso di caduta delle ceneri per le Hawaii il 17 maggio, dopo che i pennacchi di cenere sono stati rilasciati dal vulcano Kilauea e sono saliti a un'altitudine di 30.000 piedi. Foto dell'indagine geologica degli Stati Uniti. Clicca per ingrandire.

Tre voci sull'oceano

Tre voci sull'oceano: Il 24 maggio la lava si stava riversando nell'Oceano Pacifico in tre punti e le fessure 6, 13 e 22 stavano ancora esplodendo. Foto dell'indagine geologica degli Stati Uniti. Clicca per ingrandire.

Piume di anidride solforosa

Piume di anidride solforosa: Questa foto è una vista da un aereo che vola parallelamente alla tendenza delle eruzioni di fessure nella East Rift Zone. I pennacchi bianchi che si alzano nell'aria calma stanno fuggendo dalle eruzioni di fessure. Sono ricchi di gas di anidride solforosa. Foto di pubblico dominio dell'indagine geologica degli Stati Uniti. Clicca per ingrandire.

Lava che colpisce l'oceano

Kilauea Lava raggiunge l'oceano: Il 20 maggio, la lava di Fissure 20 era fluita fino al limite dell'isola e stava cadendo nell'oceano. Il pennacchio bianco che sale dall'oceano è noto come "oziare" - una contrazione di "foschia di lava". La pappa viene prodotta quando la lava calda fa bollire l'acqua di mare. Ciò produce reazioni chimiche e fisiche che fanno sì che il pennacchio contenga una miscela di vapore di acqua di mare condensato, gas di acido cloridrico e minuscoli frammenti di vetro vulcanico. È un pericolo per la salute delle persone nelle immediate vicinanze o sottovento. Foto dell'indagine geologica degli Stati Uniti. Clicca per ingrandire.

Fessura 17

Fenditura 17: Questa è una foto dell'eruzione della fessura n. 17 del 13 maggio. In quella data produceva getti di lava intermittenti che lanciavano schizzi e bombe di lava fino a 500 piedi dal suolo. Alla data di questa foto erano state aperte 18 fessure. Immagine dell'indagine geologica degli Stati Uniti. Clicca per ingrandire.

East Rift Zone Map

Mappa della zona di East Rift: Una mappa aggiornata della East Rift Zone che mostra la posizione delle 18 recenti eruzioni di fessure, recenti flussi di lava e flussi di lava storici. Mappa di dominio pubblico del Geological Survey degli Stati Uniti. Clicca per ingrandire.

Spostamento stradale

Dislocamento stradale: La deformazione del terreno nella East Rift Zone ha prodotto fessure che sfogano vapore e fessure che lavano la fontana. In questa foto lo spostamento della strada è reso particolarmente evidente dove taglia la linea gialla sul marciapiede. Immagine dell'indagine geologica degli Stati Uniti. Clicca per ingrandire.

Ash Column at Overlook Crater

Colonna di cenere al cratere di Overlook: Una caduta di massi dalle ripide pareti del cratere di Overlook ha provocato un'esplosione dal lago di lava sottostante, che ha prodotto una grande nuvola di cenere che ha impiegato circa un'ora per liberarsi. Immagine dell'indagine geologica degli Stati Uniti. Clicca per ingrandire.

Lava Flow Crossing Road

Lava Flow Crossing Road: Questa foto di Hookapu Street a Leilani Estates mostra un flusso di lava che attraversa una strada e danneggia le apparecchiature di trasmissione dell'energia. Le fiamme che fuoriescono dal flusso sono gas infiammabili prodotti bruciando legna e detriti organici che sono stati invasi dal flusso. Immagine di dominio pubblico da parte degli Stati Uniti Geological Survey. Clicca per ingrandire.

Fontanella Lava

Lava Fountaining: Questa eruzione di fessure nella East Rift Zone del vulcano Kilauea è iniziata con l'emissione di vapore, quindi un piccolo sputo di lava da una frattura appena aperta nel terreno. Lo stesso giorno, getti di lava ruggenti producevano fontane di lava alte 200 piedi. Questa fotografia notturna mostra lava incandescente che esplode da diversi getti lungo la fessura. Foto di pubblico dominio dell'indagine geologica degli Stati Uniti. Clicca per ingrandire l'immagine.

Eruzione di fessure

Eruzione da fessura: Questa foto panoramica mostra una lunga eruzione di fessure nella comunità di Leilani Estates che attraversa una piccola area boschiva e chiude due strade vicino all'intersezione di Leilani e Makamae Streets. Foto di pubblico dominio dell'indagine geologica degli Stati Uniti. Clicca per ingrandire l'immagine.

Emissioni di vapore

Emissioni di vapore: I primi segni visibili di potenziali eruzioni vulcaniche furono fratture superficiali e sfiati di vapore. Erano prove convincenti che stava per verificarsi un'eruzione. Il vapore è stato prodotto come roccia fusa sotto le acque sotterranee vaporizzate e ha provocato il sibilo delle prime fratture che si sono sviluppate in superficie. Foto di pubblico dominio dell'indagine geologica degli Stati Uniti. Clicca per ingrandire.

Red Ash Plume a Pu'u 'O'o

Red Ash Plume at Pu'u 'O'o: Una colonna di robusta cenere bruno-rossastra fu liberata dal cratere Pu'u 'Ō'ō dopo che un terremoto di magnitudo 6,9 si verificò sul fianco sud di Kilauea e scosse l'intera catena dell'isola. Foto di pubblico dominio dell'indagine geologica degli Stati Uniti. Clicca per ingrandire.

Immagine satellitare di Kilauea

Immagine satellitare di Kilauea: Questa immagine del veicolo spaziale Terra della NASA mostra le recenti caratteristiche di eruzione del vulcano Kilauea. I colori sull'immagine rappresentano diverse caratteristiche del terreno. Le aree coperte di vegetazione sono rosse, i vecchi flussi di lava sono neri e grigi, l'oceano è sfumato di blu. I colori gialli e verdastri sono punti caldi che includono fessure in eruzione, flussi di lava, laghi di lava e recenti aree di caduta delle ceneri. Gli hotspot al centro dell'immagine sono il cratere Pu'u O'o e i flussi di lava che scendono sul fianco sud-est del vulcano. Gli hotspot più occidentali sono il cratere e il lago di lava sulla cima di Kilauea. I punti caldi più orientali stanno esplodendo fessure e lava che scorre verso nord-ovest. Le aree verdastre a sud-ovest di Pu'u O'o sono coperte di fresche cascate. Immagine della NASA. Clicca per ingrandire.

Mappa dell'epicentro del terremoto

Mappa dell'epicentro del terremoto: Questa mappa mostra la posizione dei terremoti verificatisi tra il 1 ° gennaio e il 5 maggio 2018, data dell'evento magnitudo 6.9. Mostra attività concentrate attorno al cratere sommitale e attraverso la East Rift Zone. Mappa di Creative Commons condivisa da Phoenix7777. Clicca per ingrandire.

Piume di anidride solforosa

Piume di anidride solforosa: Questa mappa mostra l'estensione geografica del pennacchio di anidride solforosa prodotto dalle eruzioni il 5 maggio 2018. Il pennacchio veniva trasportato verso sud-ovest lungo il bordo meridionale dell'isola. Mappa di dominio pubblico preparata dall'amministrazione nazionale oceanica e atmosferica. Clicca per ingrandire.